SLOW FASHION

La mia moda è un processo lento

L’abito non é più la necessaria consuetudine domenicale, è forma.
La sua realizzazione è un processo spesso molto lento, che asseconda il mio bisogno di lasciar decantare la bozza su cui lavoro per riuscire a creare nuovi personaggi, per poi veder loro muovere i primi passi tirando la moltitudine di fili a cui sono appesi.
Li consegno già animati a chi li indosserà.
Sono poi l’istinto, le forbici, l’ago e il filo a definire il prototipo, guidati dalle sensazioni del momento che scelgono di coprire o scoprire il corpo seguendo le stagioni ma anche le emozioni.
Tutti i miei abiti sono praticamente pezzi unici.

La «Strega Senza Mutande» è il personaggio piu`importante nato dal mio processo creativo; incarna il frutto dell’evoluzione di generazioni di donne impavide che si sono battute per nobili ideali, che hanno raggiunto traguardi importanti, che ci hanno liberate da stereotipi e pregiudizi inutili e dannosi.

La Strega Senza Mutande è la voce che ci parla da dentro e ci rende libere di essere chi siamo davvero.